Inizio pagina - Home - Contattaci - Menu - Contenuto Pagina - Menu di Servizio

Associazione Pro Loco Faedis
 
contenuto pagina
Ti trovi in: Pro Loco Faedis / Cosa Offre Faedis / Istituto per la ricostruzione del Castello di Chucco Zucco

ISTITUTO PER LA RICOSTRUZIONE DEL CASTELLO DI CHUCCO ZUCCO

L'Istituto per la ricostruzione del Castello di Chucco Zucco con sede in STREMIZ di FAEDIS viene fondato il 23 dicembre 1984.

Esso propone ogni attività relativa alla ricostruzione del Castello di Chucco Zucco in Faedis, e simili, alla raccolta di documenti, allo studio, alla promozione di ricerche relative allo scopo suddetto. A tale scopo l'associazione:

  1. promuove ricerche sulle metodologie del restauro
  2. promuove ricerche sulle tecnologie costruttive del passato
  3. organizza seminari didattici internazionali, teorico - pratici, in collegamento con Università italiane e straniere, sull'architettura medievale e organizza mostre itineranti documentarie dei lavori svolti
  4. favorisce e cura l'eventuale pubblicazione di quegli studi che siano considerati particolarmente meritevoli
  5. organizza convegni e seminari di studio aperti ai soci ed a quegli studiosi che con la loro presenza ed insegnamento possano contribuire al raggiungimento dei fini prefissi.

L'associazione concede la propria collaborazione, cooperando con altri Enti (Pubblici o privati), internazionali, italiani o stranieri per l'attuazione e sviluppo di ogni iniziativa ritenuta idonea al raggiungimento delle finalità su esposte e precisate.

Sede dell'Istituto Chucco ZuccoDal 1984 l'Istituto opera con il riconoscimento ed il sostegno finanziario della Regione Friuli Venezia Giulia. Dal 1993 ha ottenuto il riconoscimento del Ministero Affari Esteri-Direzione Generale Relazioni Culturali ed è stato inserito nel Programma "Scambi Giovanili" dello stesso.

Nel 1998 la Comunità Europea, nell’ambito del Programma Raphael, ha scelto il Seminario Estivo di Architettura Medioevale S.E.I.A.M 1998 tra i 99 progetti presentati per gli interscambi professionali nel settore dei Beni Culturali, dei 14 progetti scelti e finanziati, quello di Stremiz di Faedis è risultato essere l’unico progetto italiano presentato e finanziato.

Nel 1998 l'Istituto per la Ricostruzione del Castello di Chucco-Zucco stipula un accordo bilaterale con la "Humboldt Universität" zu Berlin/Germania, facoltà di Preistoria ed Archeologia. In collaborazione con la suddetta università tedesca l’Istituto propone un corso semestrale aperto a tutti gli studenti di archeologia delle Università Berlinesi, che prevede lo studio teorico delle diverse metodologie di scavo archeologico ed infine la verifica pratica del sapere acquisito durante una campagna di scavo archeologico in sito sotto la supervisione e direzione della Soprintendenza Archeologica del F.V.G..

Nel 2002 l'Università di Berlino affida ufficialmente l’ incarico d’insegnamento per il corso teorico-pratico di archeologia medioevale al Direttore dell’ Istituto dott.arch. Roberto Raccanello.

Dal 2001 l'Istituto è stato accreditato tra gli Organismi Culturali Riconosciuti di Rilevante Interesse per la Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia.

Nel 2002 viene stipulato un secondo accordo bilaterale tra l’Istituto e la "Gediminas Technical University" of Vilnius / Lituania, facoltà di Architettura che prevede la realizzazione annuale di un corso di "misurazione, analisi e ricostruzione grafica di monumenti storici allo stato di rudere" aperto a studenti di architettura del terzo e quarto anno.

Il Seminario Estivo Internazionale di Architettura Medioevale è riconosciuto come corso pratico valido ai fini del conseguimento della laurea da parte di tutte le Facoltà di architettura europee che richiedono il tirocinio pratico.

Nei 22 anni di Seminario si sono formati professionalmente oltre 850 partecipanti delle facoltà di architettura, ingegneria, storia dell’arte, design, lettere antiche, archeologia e conservazione dei beni culturali, provenienti da: Albania, Algeria, Austria, Bielorussia, Bulgaria, Croazia, Estonia, Finlandia, Germania, Giappone, Israele, Italia, Lituania, Malta, Moldavia, Norvegia, Olanda, Polonia, Repubblica Ceca, Romania, Russia, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svizzera, Turchia, Ucraina, Ungheria, Vietnam e Serbia&Montenegro.

Per approfondimenti o ulteriori informazioni il sito dell'Istituto è : www.chucco-zucco.eu